venerdì 29 luglio 2011

Pasta di zucchero setosa (PDZ)

Pasta di zucchero setosa
 Pasta di zucchero setosa (PDZ)

La pasta di zucchero è essenziale per ricoprire le torte...
questa è la ricetta che uso
va fatta e poi deve riposare un giorno in pellicola per alimenti
e riposta in dispensa
non in frigo


Pasta di zucchero setosa (PDZ)
Ingredienti:
450 di zucchero a velo

sciogliere in un pentolino sul fuoco:
65g di miele di colore chiaro tipo acacia  (o glucosio)
6g di gelatina in fogli (prima ammollata in acqua e poi strizzata bene)
30g di acqua
16g di burro
aroma a piacere

Procedimento:
si può fare a mano o nel robot ma come prende forma va fermato se no diventa troppo morbida

io metto in un'insalatiera lo zucchero a velo
poi sciolgo gelatina miele ecc.. in un pentolino

giro bene con una frusta..
poi verso queste cose nell'insalatiera, dove si trovava lo zucchero a velo
e molto lentamente con un cucchiaio ammalgamo il tutto

Pasta di zucchero setosa

si forma una palla appiccicosa

Pasta di zucchero setosa

aggiungo un poco di amido per
 conservarla nei sacchetti di plastica trasparenti
per alimenti e va fatta aderire bene  ..
 in modo che non ci sia aria..

va fatta riposare 24 h nella dispensa e non in frigo.

Volendo si può fare
 anche con lo zucchero a velo fatto col macinino da caffè o bimby
in questo caso la ricetta è

370  g di zucchero a velo casalingo
80g di amido di mais
sbiancante(se si usa il glucosio non occorre)
resto come sopra
io uso quasi sempre questa


altra ricetta:
350zucchero casalingo
50g di amido
50g zucchero a velo comprato
resto ricetta normale

e comuque si può sperimentare riducendo l'amido
e aggiungendo lo zav, importante che il peso totale alla fine sia lo stesso

PS: se si vuole che rimanga morbida nel tempo
ad esempio per metterla sopra i biscottini
bisogna aggiungere 2 cucchiai di olio di semi

in estate consiglio la pasta di zucchero estiva 

qui una delle mie torte in pasta di zucchero

Torta con Rose sfumate

101 commenti:

  1. ciao Antonella..ho provato a fare biscotti...che poi ho coperto con pasta da zucchero..
    E normale che poi diventa dura...quasi troppo...deve restare morbida????
    Grazie ..un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Cara Patty la pasta di zucchero indurisce.. purtroppo è così..
    alla ricetta se vuoi che rimanga più morbida nel tempo dovresti aggiungere 2 cucchiai di olio di semi...
    ma non l'ho ancora provata sulle torte..
    sui biscotti andrà benissimo..
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. ciao , io nn riesco proprio a farla la pdz ...nn mi si stende e poi si sbriciola -----

    RispondiElimina
  4. ciao Lory allora se si sbriciola aggiungi un pochino di olio di semi.. ungiti le mani e poi lavorala a mano

    RispondiElimina
  5. io lavoro sempre con mmf, perche' alle volte la pdz quando l' adopero per ricoprire una torta si rompe...ma vorrei provare a farla come la tua ricetta.
    ma posso mettere il glucosio al posto del miele?

    RispondiElimina
  6. si certamente io uso il miele solo perchè è più facile da trovare

    RispondiElimina
  7. io ho lo stesso problema!se la metto da parte e la uso qualche ora dopo si sbriciola e non capisco perchè! infatti di solito la faccio solo quando so che la posso usare!il problema è che in questo modo ci metto parecchio tempo a finire la torta!
    soprattutto se mi servono + colori! :S

    RispondiElimina
  8. ciao Valeriana.. ma se usi questa ricetta non si sbriciola.. io la uso sempre.. poi al massimo come ho messo sotto aggiungi un poco di olio..
    e lavorala un poco
    grazie

    RispondiElimina
  9. Quando faccio la pdz ottengo una palletta morbida e tiepida e la lavoro velocemente visto che quando me è avanzata poco e la ripongo avvolta nella pellicola la ritrovo indurita e la devo passare al microonde. Forse penso perchè è stata stesa ed assorbito altro zucchero a velo o maizena? Vorrei avere tanti colori a disposizione sempre pronti x qualche attacco d'arte :-)) andarla a preparare a volte secca! grazie Antonella!ps. sono Angela L.

    RispondiElimina
  10. Ciao Angela cara.. avvolgila bene magari anche prima in pellicola per alimenti e dopo sacchetto.. se sta troppo secca anche a me e tocca scaldarla..
    si i colori sono sempre pronti.. e li miscelo per dipingere.. una delle cose che mi piace da morire

    RispondiElimina
  11. Carissima, ti chiedo un consiglio: è meglio usare le crema al burro o la panna montata .Per coprire la torta tu cosa metti?
    Grazie.

    RispondiElimina
  12. Ciao Rosalia io per coprire la torta metto o marmellata o crema di burro.. la panna nn mi piace molto ..perchè ho provato una volta .. e ha fatto trasudare la pdz

    RispondiElimina
  13. Ciao Antonella vorrei chiederti come si fà la crema al burro-.-
    e complimenti x tutto sei bravissima..grazie

    RispondiElimina
  14. ciao la faccio 2:1
    cioè dose di burro e la metà di zav

    però ci sono molte ricette.. io mi trovo bene con questa

    RispondiElimina
  15. cioa Antonella...buon giorno..
    ho fatto la ricetta della pdz e' venuta buonissima nessun problema per stenderla...
    solo che ho provato a metterla in frigo quella che mi e' rimasta, e' diventata un mattone!!!
    io ho fatto la ricetta quella con i 450a gr di zucchero a velo... sui post precedenti ho letto che posso mettere l'olio ..in che quantita' ?
    ma tu mi consigli di usare questa o quella con l'amido di mais?
    grazie mille della tua gentilezza..sara

    RispondiElimina
  16. ciao anonimo non va messa in frigo, va messa in pellicola e poi in dispensa
    metti il burro 15g
    io uso spesso quella con zav casalingo e amido perchè la mia amica me lo fa col bimby e mi trovo benissimo

    RispondiElimina
  17. Ciao cara,anche io ho una domandina XD

    Vorrei realizzare una torta a forma di libro. Ho visto uno splendido tutorial però il mio dubbio è questo: non è che,dopo aver arricciato le pagine e messa in frigo la torta, la torta mi si affloscia? U.u

    Dammi un consiglio ti prego , anche perchè poi vorrei decorare le pagine del libro e non voglio che si umidifichino troppo!

    RispondiElimina
  18. Ciao Noemi io non ho mai fatto una torta libro ma ricordo anche io un tutorial
    in linea generale per non fare ammosciare la pdz bisogna mettere sotto o crema di burro o marmellata e non panna
    però siccome ora fa caldo ti consiglio marmellata.. non vorrei che facesse umidità

    RispondiElimina
  19. ooook :) ti ringrazio tantissimo! Speriamo che le pagine rimangano ben arricciate XD quindi marmellizzo tutto e poi metto in rigo..e dovrebbe resistere, giusto? :)

    RispondiElimina
  20. si giustissimo.. stendi la pdz con amido e vedrai che verrà benissimo

    RispondiElimina
  21. Devo assolutamente provare a rivestire torte o biscotti con questa pasta di zucchero: ti farò sapere! :-) ciao

    RispondiElimina
  22. Ciao Antonella, sei una maga! Una domanda: se al posto della marmellata metto la crema con mascarpone, panna e philadelphia va bene lo stesso con questo caldo? aspetto la tua risposta. Sei un mito!

    RispondiElimina
  23. Ciao Andrea grazie
    ma siccome mi hai messo il commento sotto la pdz non so a che torta ti riferisci.. spiegami meglio

    RispondiElimina
  24. Ciao Antonella, scusa non mi sono spiegata affatto. Vorrei realizzare una torta rivestita con la pdz. La base sarà una red velvet cake, la farcitura una crema di mascarpone, philadelphia e panna.Se al posto della marmellata o la crema al burro metto la stessa crema^ va bene lo stesso o fa umidità? Inoltre, ieri sera ho fatto la pdz setosa mi e venuta molto molle ho dovuto mettere parecchio zucchero in più. Sarà stato per il colorante liquido? Ultima cosa: sarei interessata ai tuoi corsi. Io ti scrivo da San Benigno Canavese . Grazie di cuore!

    RispondiElimina
  25. ciao Andrea, patisce l'umidità.. sarebbe meglio crema di burro
    si il colore liquido cambia consistenza
    per il resto se vuoi scrivimi un messaggio privato e ne parliamo :)
    grazie

    RispondiElimina
  26. Ciao Antonella, io non ho ancora provato la pasta di zucchero. In una delle tre varianti scrivi amido di mais "sbiancante"...cosa vuol dire?
    A presto!
    Monica

    RispondiElimina
  27. Ciao Monica si metto lo sbiancante o bianco per avere il colore bianco.. dato che a volte aggiungendo il miele diventa leggermente più tinta latte
    si chiama così sbiancante.. lo trovi nei negozi che vendono colori per pdz

    RispondiElimina
  28. Antonella mi sono segnata la tua ricetta, voglio provare...speriamo bene. Ciao Tilli

    RispondiElimina
  29. cara Antonella ho appena fatto la pdz con la tua ricetta ora riposa è venuta morbida vedremo poi quando la stendo è la 1ma volta ke la faccio,hai anke delle foto per poter realizzare le decorazioni?grz

    RispondiElimina
  30. Grazie mariarosaria71, non so a quali decorazioni ti riferisci, qui ci sono molte foto delle mie torte grazie

    RispondiElimina
  31. mi riferisco sia a decorazioni ke si fanno con la pdz,tipo fiori o i centrini....a proposito ho steso la pdz con il mattarello si appiccicava un pò infatti un pò si è rotta ma è stato un buon risultato la torta era buona,il pan di spagna era soffice e la crema chantilly buona...volevo sapere posso stendere la pdz con la makkina per fare la pasta fresca?grz e un abbraccio...

    RispondiElimina
  32. Ciao Mariarosaria71 non puoi stenderla con la macchina della pasta.. metti amido sotto e non si attacca più, ci vuole un po' di pratica ma vedrai che andrà bene. le decorazioni da imparare non riesco a spiegarle per scritto sono lunghissime, ci sono molti video sul web che ti possono aiutare sui fiori

    RispondiElimina
  33. ok grazie per i consigli che seguirò sicuramente appena esco comprerò l'amido,ormai nn mi ferma più nessuno a proposito per stendere la pdz è meglio il mattarello di legno o di plastica???

    RispondiElimina
  34. Ciao Mariarosaria71 io uso quello di legno e mi trovo benissimo.. sai dicono sia meglio quello bianco

    RispondiElimina
  35. ciao antonella,per la prima volta ho fatto una torta alla mia nipotina,ma quando ho fatto le roselline e le calle,dopo poco mi si sono afflosciate,perché'?cosa posso fare per far mantenere intatti i vari fiori o pupazzetti ?grazie tante per la risposta e complimenti per le tue torte!!!

    RispondiElimina
  36. Ciao Anonimo, diciamo che sarebbe meglio fare i fiori con gum paste perchè secca subito, ma io ho provato a fare rose in pdz l'importante è che aggiungi un pochino di amido quando le lavori e mi sini sono sempre seccate. Non metterle mai su una torta di panna o ricotta.. si sciolgono
    ciao e grazie

    RispondiElimina
  37. Ciao Antonella...la tua ricetta della PDZ è per una torta di diametro? Grazie
    Anto

    RispondiElimina
  38. Ciao io ricopro una torta da 20 benissimo e riesco a fare anche il piatto :)

    RispondiElimina
  39. ciao ho appena fatto la mia pallina di pasta di zucchero :).
    è rimasta borbida e 'plastica', ora se ne sta buona avvolta in pellicola e se riesco domani provo a ricoprire una torte. per ora è semplice e bianca, non sapevo dovre trovar i coloranti....
    leggendo i commenti precedenti su questo blog, mi è sorto un dubbio: ma la marmellata o crema di burro (che non so nemmeno cosa sia!!) ci va PER FORZA su una torta prima di ricoprirla? io pensavo di far pan di spagna, crema pasticcera o chantilly, pan di spagna.. pasta di zucchero! ci vuole per forza un crema che 'leghi' pan di spagna e pdz? e tipo pasticcera o chantilly non sono adatte?
    poi ancora una cosa:ma se faccio dei pupazzetti.. poi devo lasciarli prender aria affinchè si induriscano? perchè se non c'è modo per farli seccare si afflosciano...
    grazie!
    Daniela

    RispondiElimina
  40. Ciao Daniela ci vuole qualcosa se no la pdz non si attacca e se metti crema pasticcera trasuda
    i pupazzetti lasciali all'aria e si asciugheranno
    ciao

    RispondiElimina
  41. Ciao!!!ma pdz e glassa fondente sono la stessa cosa? perchè io ho preparato la glassa con 250 gr di zucchero e 50 gr di glucosio e mi è uscita una cosa molle molle inutilizzabile...Ma la tua ricetta la si può lavorare anche con il bimby??perchè io non ho la pazienza di stare lì a lavorare sul piano di marmo....grazie mille

    RispondiElimina
  42. Ciao Rita nn sono la stessa cosa; io non ho il bimby e la faccio come hai visto sopra non va lavorata quasi nulla ma solo ammalgamato gli ingredienti.

    RispondiElimina
  43. Sono così contenta di trovare il tuo blog, perché ci sono tante cose belle e golose. Senza parole per le tue torte...
    Grazie per condividere la tua conoscenza.
    Un bacione
    Lu

    RispondiElimina
  44. Grazie Lu anche per me è un piacere vengo subito a ricambiare la visita :)

    RispondiElimina
  45. ho appena fatto la PDZ CHE dovro' uttilizzare martedi'.la devo conservare in frigo o fuori?grazie

    RispondiElimina
  46. ciao antonella ho appena fatto la PDZche dovro' poi utilizzare martedi




    ciao ANTONELLA ho appena fatto il pdz e volevo sapere se lo devo conservare in frigo o no.?grazie stefania

    RispondiElimina
  47. Ciao Stefania all'inizio della ricetta c'è scritto, la conservi in pellicola trasparente o sacchetto per frizer in dispensa non in frigo
    grazie

    RispondiElimina
  48. ciao mi riesce abb bene, non ho capito bene quello di agg olio di semi!!! vorrei farti una domanda..x fare ciocc plastico morbido buono come facci??? ho provato con 2 cc di miele 1 di acqua..100ciocc non è venuto male, ma quando lo stiro nei bordi si rompe un pò..dimenticavo 50 di zucc velo e 30 min frigo ciaoo grazie sto cercando consigli!!!grazie jasi2011@hotmail.es yvonne

    RispondiElimina
  49. ciao, stavo legendo i commenti , come si fa la pasta gum!!! grazie quella x pupazzetti?ciao yvonne jasi2011@hotmail.es

    RispondiElimina
  50. Ciao la ricetta della gum pasta l'ho messa qui
    http://pezzettiello.blogspot.com/2011/06/gum-paste-rose-rosse.html
    l'olio si aggiunge se secca e il cioccolato plastico l'ho fatto solo una volta ma non ricordo più la ricetta
    grazie

    RispondiElimina
  51. ciao Antonella sono luana...volevo kiederti ma nella ricetta i 30 gr.d'acqua si aggiungono all'impasto o servono solo per far ammollare la gelatina?grazie mille...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao se noti nella ricetta c'è scritto la gelatina prima messa a bagno e poi strizzata e dopo aggiungi 30 g di acqua

      Elimina
  52. ciao antonella sono giovanna d'acerra volevo kiederti nella ricetta dello zukkero fatto cn il bimby hai detto 350 zukkero normale fatto a velo cn il bimby 50 grammi di amido di mais e 50 grammi di zukkero comprato,cioe' ke vuoi dire?50 grammi di zukkero a velo comprato???grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna si tratta di zucchero a velo comprato.. l'ho aggiunto nella descrizione grazie

      Elimina
  53. ciao anto' sono sempre giovanna d'acerra napoli,per rendere la pasta di zukkero effetto perlato,bisogna mettere il colore effetto perlato???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è proprio il colore perlato da spennallare sopra dopo

      Elimina
  54. belle torte complimenti intanto. senti ho creato la torta in pasta di zucchero......mala torta dove la dovrei conservare? sai è per domani sera..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazieee
      in frigo come le torte normali

      Elimina
  55. ciao sono semprequella di ieri ho dimenticato di presentarmi...sono mary... volevo farti anche un altradomanda...sapevo che facendo lo zucchero a velo in casal'amido che vaaggiunto è il 3% (dello zucchero a velo che usiamo) 100 è molto dipiù del 3 %,vabenelo stesso? non famale molto amido?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne ho fatta anche una sotto la puoi leggere con solo 50g
      io faccio così.. fai pure solo il 3% se preferisci

      Elimina
  56. ciao antonella
    sono sara..stamattina ho preparato la pdz e ora riposa al fresco nella dispensa. Tra poco preparerò una torta al cioccolato con pere e appena si sarà raffreddata la ricoprerò con la pasta, usando come collante la marmellata ( o meglio la crema di burro?). domani mattina pensavo di decorarla con scritte e fiori già pronti..secondo te arriva a domani sera senza sciogliersi?? e dove è meglio conservarla?? grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao io uso entrambi a volte marmellata a volte crema di burro
      e la tengo in frigo anche due giorni non si scioglie

      Elimina
  57. ciao uso a volte marmellata a volte crema di burro
    e la tengo anche 2 gg in frigo

    RispondiElimina
  58. giovanna 15 maggio ciao antonella vorrei chiederti quanti gg posso tenere una torta ricoperta con pasta di zucchero in frigo senza farla indurire grazie della risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Giovanna, se la pasta di zucchero è fatta in casa purtroppo indurisce prima, quindi ti consiglierei un giorno o due al massimo.. quella comprata dura molto di più e rimane morbidissima anche dopo 3 gg

      Elimina
  59. ciao antonella vorrei sapere quanti gg prima posso rivestire una torta con pasta di zucchero

    RispondiElimina
  60. ciao antonella vorrei sapere quanti gg posso tenere in frigo una torta rivestita con pdz rispondigr

    RispondiElimina
  61. ciao ragazze io è la seconda volta ke preparo un pan di spagna e poi lo ricopro e decoro con pdz... estaticamente è bello ma la torta è molto secca...eppure uso la bagna??? aiutatemiiii grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao prova a bagnarlo di più.. al massimo al tuo pan di spagna aggiungi un poco di burro fuso

      Elimina
  62. ciao antonella la settimana prossima faro il mio primo pan di spagna ricoperto di pdz visto che il compleanno e di mercoledi e lunedi vorrei iniziare a fare il pand di spagna posso anche farcirlo e ricoprirlo

    RispondiElimina
  63. ciao antonella avrei bisogno del tuo aiuto la settimana prossima fro il mio primo pan di spagna ricoperto cn psz visto che deve essere tt pronto x mercoledi sera cm mi conviene procedere ?? lunedi preparo e rivesto il pan di spagna cn la marmellata e farcito cn panna e fragole poi lo lascio in frigo e il martedi lo rivesto ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si esatto fai così come hai detto lo prepari lunedì, lo lasci in frigo e martedì mattina fatti la crema di burro e dopo averlo messo un poco in frigo lo ricopri con pdz
      siccome hai la panna è meglio che metti la crema di burro sotto il pdz.. per evitare che trasudi
      ciao

      Elimina
  64. grz mille e se invece della panna e fragole facessi yogurt bianco o frutta e fragole ??? come dovrei procedere stendere semplicemente lo yogurt o montarlo e come??? se decido per lo yogurt devo coprirlo sempre cn crema al burro o la marmellata va bn ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo yogurt è molto liquido e se poi ti cola ovunque? a quel punto dovresti aggiungerti colla di pesce nello yogurt e poi metterlo nella torta.. non chiedermi in che dosi non saprei.. bisogna cercare le ricette delle mousse allo yogurt ecc..
      io comunque ci metterei crema di burro.. non mi fido molto col caldo

      Elimina
  65. avrei anch'io una domanda: siccome gli omini da mettere sulla torta mi richiedono del tempo (1/2 giorni)come li conservo? in frigo? e poi mio figlio adora la panna montata, quindi devo metterla sulla sua torta..se metto sotto la pdz la crema al burro e vicino la panna montata?non posso non uasare la panna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vanessa, la panna montata fa trasudare la pdz.. ecco perchè sotto non si mette ma la crema di burro.. ogni cosa fatta in pdz va conservata in dispensa.. omini o fiori che siano
      ciao e grazie

      Elimina
  66. premesso che nacora devo provare la ricetta, vi chiedo: vorrei fare la torta pan di spagna farcita con crema e frutta e poi ricoprirla di pasta di zucchero! poi da quello che leggo dal blog, va messa o crema di burro o marmellata? perchè panna no? eppure in molti siti la danno per buona... (scusate tutte le domande ma devo fare questa torta per il mio compleanno e non vorrei fare una figuraccia :) ) inoltre, ammesso che il tutto venga bene, la torta quando è finita va conservata in frigo o fuori? con questo caldo... non so generalmente come fate? infine: come stendo la pasta di zucchero anche con il mattarello? :) :) grazie in anticipo per la risposta baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno.. no nsi mette panna perchè fa trasudare la pdz.. poi questo è quello che ho constatato io .. ognuno poi fa come crede.
      La torta va conservata in frigo come ogni torta.
      La pasta di zucchero va stesa col mattarello ci sono molti tutorial su you tube
      Buon lavoro!

      Elimina
  67. ciao, innanzitutto complimenti per le tue creazioni. ho una domanda per te: devo fare una torta a forma di cuscino con una coroncina sopra. ho provato a fare la corona e messa a seccare su carta da forno apppoggiata su un barattolo per darle la forma. il giorno dopo vado per staccarla ma mi si è sbriciolata tutta. era troppo presto?devo òasciarla di più?hai un consiglio? francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca non ho mai fatto coroncine ma ogni cosa preferisco farmela seccare parecchio.. considera che fa molto caldo!
      Meglio farla seccare anche 1 settimana.
      Ciao

      Elimina
  68. ciao Mitika....devo realizzare una torta a forma di cuscino (speriamo bene!).che cosa possomettere sotto la pasta di zucchero dicopertura del dolce?hai mai provato con la ganache?ho paura per il caldo!
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao francesca ti conviene fare la pasta di zucchero estiva la trovi sul mio blog perchè contiene burro di cacao e tiene il caldo e non scioglie.
      La ganache sotto io non l'ho mai fatta ma solo crema di burro o marmellata :)
      graziee

      Elimina
  69. ciao anto volevo sapere a ma mi viene sempre molliccia perche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao non saprei dirti perchè ti succede, io seguendo la ricetta ho ottimi risultati come si vede dalla foto. Prova ad aggiunger più amido
      ciao

      Elimina
  70. Ciao Antonella, tanti ccomplimenti per il tuo bellissimo blog.
    Oggila mia nipotina festeggia cinque anni e ho preparato una torta a tre strati (ci saranno circa 40 persone) cche vorrei rivestire con pdz. Ho preparato tre pds, di 30 cm, 26 cm e 14 cm di diametro farciti ognuno a due strati con crema e cioccolata e li ho messi in frigo tutta la notte, Stamani vorrei rivestirli e preparare le decorazioni che applicherò poi stasera prima della festa che sarà verso le cinque del pomeriggio. Avrei una domanda da farti: Ho letto in vari blog che le torte ricoperte in pdz non si possono tenere in frigo mentre mi sembra che dalle tue risposte sia vero il contrario. Io le spalmerò con gelatina di albicocche o credi sia meglio la crema al burro (sarà poi troppo dolce?). Posso quindi rivestirla stamani e poi metterla in frigo fino a stasera? Poi stasera metterò i tre pds uno sull'altro con la tecnica dei supporti di plastica e degli stecchini. Attendo fiduciosa una tua risposta....speriamo arrivi prestooo!! Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao non so il tuo nome, io le metto tutte in frigo le mie torte. fuori frigo andrebbero a male, non saprei dirti delle altre. Uso sia la gelatina che la crema di burro, ma la crema di burro è meglio perchè ti fai già la base perfetta con la crema che poi farai indurire in frigo e quindi più facile dopo da rivestire di pdz. Io faccio così, poi non saprei dirti come fanno le altre, la tengo in frigo anche due giorni senza nessun problema.
      Ciao a presto

      Elimina
  71. ciao Antonella ! sono Veronica BS, mi son letta tt i consigli ke hai dato ... x ora nn ti faccio domande xchè ho già avuto molte risposte leggendo il blog :)
    ti faccio tanti complimenti sia x le tue creazioni.. ma soprattutto x la pazienza e la cortesia ke hai nel rispondere a tutti!!!
    ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
  72. Ho finito tutta la torta,già ricoperta e decorata di pasta di zucchero. Devo conservarla fino a stasera che ci sarà l'anniversario dei miei genitori, come faccio per farla conservare bene senza che si sciolga?

    RispondiElimina
  73. Ciao Antonella sono Emma. Io ho fatto la torta,è già pronta ricoperta e decorata di pasta di zucchero. Devo conservarla fino a stasera che ci sarà l'anniversario dei miei genitori, come faccio a conservarla senza che si sciolga e affondi?
    Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emma mettila in frigo e non si scioglie, a me nel frigo non si è mai sciolta, l'importante è che sotto la pasta di zucchero tu abbia messo crema di burro
      un bacio e buon anniversario ai tuoi

      Elimina
  74. ciao a tutte è molto interessante leggere i diversi pareri e le diverse esperienze ti fanno pensare....

    RispondiElimina
  75. sarebbe bello vedere il tutorial delle rose sfumate, ma soprattutto vedere come riesci così bene a colorarle di quel colore sfumato

    RispondiElimina
  76. ciao Antonella volevo registrarmi ..per seguirti ..ma non me lo ha fatto fare...non so' baci comunque ...

    RispondiElimina
  77. ciao Antonella ..volevo registrarmi per seguire il tuo blog ..ma non me lo ha fatto fare ...non so' comunque ti saluto e baci..

    RispondiElimina
  78. ciao Antonella volevo registrarmi ..per seguirti ..ma non me lo ha fatto fare...non so' baci comunque ...

    RispondiElimina

Grazie a tutti per i vostri commenti, sarò lieta di contraccambiare la visita.
Per esperienze negative già subite, non verranno accettati commenti polemici o denigratori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le mie torte